Currently browsing category

SIMBOLOGIA

nomi simbolismo

Simbologia dei Nomi: MATTEO

Abbiamo già parlato della simbologia del nome Adamo e di Eva, con il nome di oggi inizio ad analizzare i nomi dei 4 evangelisti. I nomi biblici hanno sempre una simbologia marcata e più facilmente circoscrivibile. Come sempre, si fa riferimento a elementi di Cabala, di simbologia dei numeri e miti di varie culture. Ogni nome é collegato a un omen, ossia a un mandato, e quindi vengono proposti dei possibili “ostacoli” che chi porta quel nome potrá incontrare durante il suo cammino. MATTEO Deriva dall’ebraico Mattanyah, che significa dono di Yahweh, di Dio. Questo “yah” come avevamo già detto in altre occasioni, è “il germe di Dio”, la piccola goccia divina presente nell’uomo, “recisa” a seguito della cacciata dall’eden. Il dono coinvolge l’idea di RECIPROCITA’ e quella di DISINTERESSE, ossia il dono ha due principali caratteristiche: la prima è che non coinvolge un calcolo sulle quantità, cioè è disinteressato, …

denti e sogni

Sognare Caduta dei Denti: Che Significa?

Il sogno dei denti che cadono è qualcosa che capita a molti: nella cultura popolare questo sogno viene collegato alla possibile perdita di una persona cara. Freud e Jung lo includono nei sogni “tipici” e lo collegano a temi di autoerotismo, un rapporto intimo non soddisfacente, una maternità non soddisfatta. Io ricordo di aver spesso “sentito dire” di un collegamento tra sogno di caduta dei denti e (mancanza di) sesso, vediamo in che senso – secondo me – si può interpretare la cosa in medicina cinese. I denti sono sicuramente collegati ai Reni, quindi alle ossa/midolli, al Jing e in particolare anche al Jing seminale. Con questo è evidente il collegamento denti-sesso e l’idea che una perdita dei denti corrisponda, ad esempio, ad un desiderio sessuale insoddisfatto. Ma i denti sono anche uno dei principali luoghi di accumulo delle latenze e delle tossine, come segnalato da J. Yuen (cfr questo...

Questo contenuto è solo per i membri registrati come " Accesso Riservato - PROVA 15 GG e Accesso Riservato Blog + App "DR. AGO" "
Log In Registrati
la porta dei 9 dragoni

Simbologia dei numeri: il NOVE

Abbiamo visto come il numero 8 sia legato indirettamente alla figura del serpente. Vediamo come anche il numero 9 richiama questa immagine, quindi prima di analizzarne il significato, meglio dare nuovamente un’occhiata qui, alla simbologia del serpente. Il 9 viene dopo i due ostacoli terrestri di cui abbiamo parlato: il numero 7 come “piccola morte” e quindi ostacolo nella dimensione temporale, il numero 8 come “steccato” nella dimensione spaziale. Il 9 è “tet” in ebraico, iniziale della medesima parola che significa “serpente”. Le sue forme grafiche arcaiche richiamano un serpente che si morde la coda o, per gli egiziani, uno scudo circolare. Lo scudo è una forma chiusa, circolare come quella del serpente che torna su se stesso, come nel logo di questo blog (dove è raffigurato un drago, in realtà). Perchè questa rappresentazione del 9? Il 9 è il “quasi compiuto”. Almost there, direbbero gli inglesi. Tutto il percorso …

nomi simbolismo

Simbologia dei Nomi: FRANCESCO – FRANCESCA – FRANCO – FRANCA

La radice dei nomi indicati nel titolo del post é la medesima, quindi il significato simbolico che viene analizzato in questo post é in pratica applicabile a tutti i nomi del gruppo FRANCESCO – FRANCESCA – FRANCO – FRANCA Franco deriva dall’antico alto tedesco Frank che significa “libero”, senza vincoli. Francesco deriva da “francese”, ma la radice originale è comune. Ha a che fare, oltre che con il concetto di essere liberi, con la “terra” della libertà. La libertà da un punto di vista spirituale si collega a concetti come il non possedimento e la schiavitù. La schiavitù è essere in gabbia, in un recinto, e attraverso una operazione di sacrificio o di tassazione, se ne esce. Gli schiavi latini venivano affrancati attraverso una procedura di rinuncia da parte del padrone*. L’affrancamento delle nostre lettere postali le rende “libere” attraverso una tassazione. Nelle vite dei santi possiamo ripercorrere questi concetti: …

steccato numero 8

Simbologia dei Numeri: l’OTTO

Parlando del numero 7 come “arresto” e “piccola morte” abbiamo fatto riferimento a dei passaggi evolutivi nella vita dell’uomo. Anche il numero 8 ha una connotazione di “passaggio”, solo che mentre nel 7 c’è un fermarsi per ricominciare, nel numero 8 c’è l’idea di trovarsi di fronte ad un ostacolo. Il numero 8 in ebraico corrisponde alla lettera het, la nostra H, anticamente rappresentata con un simbolo che assomiglia molto al diesis o cancelletto # . In effetti il cancelletto è un piccolo cancello, e la lettera het / H / 8 rappresentava uno steccato. Anche il termine diesis significa “stacco, passaggio, trasmissione”. Per quanto ci sia un elemento di similitudine fra il 7 e l’ 8, in realtà per altro verso essi appaiono opposti: il 7 è un riconoscimento di un limite, la necessità di fermarsi per poi ricominciare.  E’ un finale temporaneo che prelude a un nuovo inizio. …

nomi simbolismo

Simbologia dei Nomi: ADAMO

Dopo aver parlato di Eva, non si può non accennare al nome Adamo. In quanto nomi biblici hanno un simbolismo particolarmente marcato e riconoscibile. ADAMO In ebraico adam è “l’uomo rosso”. Adamah è la terra rossa e dam è il sangue; in accadico un termine simile è tradotto come “sangue rosso”.(vedi Simbologia del sangue) L’ “uomo rosso” collegato al sangue, all’animalità, all’emoglobina e al ferro è in contrapposizione al concetto di “uomo verde”, collegato alla pianta, alla clorofilla e al magnesio. (questa idea è efficacemente illustrata da A. De Souzenelle nei suoi libri). La trasformazione dal rosso al verde è per certi aspetti analoga alla trasformazione alchemica del piombo in oro, ossia la realizzazione e sublimazione della vita umana. Nella Genesi è scritto “Dio creò l’uomo: maschio e femmina Dio lo creò”: Adamo in questo senso rappresenta tutta l’umanità, il genere umano. In ebraico e in lingua ugaritica Adamo è …

nomi simbolismo

Simbologia dei Nomi: EVA

Qualche tempo fa avevo pubblicato un primo articolo sulla simbologia dei nomi, dedicato al nome Giulio. Oggi riprendo e condivido la simbologia del nome Eva. Come sempre, si fa riferimento a elementi di Cabala, di simbologia dei numeri e miti di varie culture. Ogni nome é collegato a un omen, ossia a un mandato, e quindi vengono proposti dei possibili “ostacoli” che chi porta quel nome potrá incontrare durante il suo cammino. EVA Prima donna, creata da Adamo, carne della sua carne. Il nome Eva corrisponde al sumero “ama” e significa madre. Il nome ebraico di Eva è costituito da tre lettere, Hawwah (a-vu-va), molto simile al tetragramma sacro, le 4 lettere di yahweh. Manca una di esse, “Yah”, che rappresenta la stilla divina, la goccia di divinità nell’uomo. Ora, vale la pena ricordare che tutte le tradizioni mistiche dicono che dio è nell’uomo, e che il percorso di riscoperta …

sette nani

Simbologia dei numeri: il SETTE

Torno a parlare di simbologia dei numeri.. qualche tempo fa c’eravamo fermati al 6, e abbiamo visto che il 6 esprime un concetto di sufficienza, di struttura umana che può (potenzialmente) evolvere. Strano che ci siamo fermati al 6, visto che è il 7 che esprime un po’ meglio una idea di “arresto”. Personalmente lo associo all’idea di “piccola morte” (con tutti i riferimenti sessuali del caso… ! 😉 ). Vediamo perchè. Guardando alla Qabbalah, ma anche alla forma grafica di questo numero, esso si associa all’idea di freccia, e quindi ai concetti di bersaglio, ferita, dare nel segno, morire (per rinascere). Il numero 7 è la somma di 4 (i limiti della manifestazione-Terra) + 3 (la dinamica della vita), quindi potremmo dire che rappresenta delle tappe della vita: ogni tappa è “una piccola morte”, un punto d’arresto da cui ricominciare, una ferita che ci spinge a fermarci, a fare …

17CV, 18CV, 19CV : le tre dimensioni dell’uomo

Studiando le funzioni dei punti 17CV, 18CV e 19CV secondo Kespì, mi sono venute in mente alcune idee che condivido in questo post. Riferimenti: ,  Questi tre punti sono collegati al Cuore come Figlio del Cielo, ossia l’imperatore che si mette in contatto con il Cielo, quindi con il Mandato, attraverso i sacrifici: l’imperatore FA il sacro attraverso questi 3 altari. Questi 3 altari e questi 3 punti sono quindi collegati all’idea del rapporto tra identità umana e Cielo. Chiariamo una cosa, come già accennato in altre parti di questo blog: ogni punto è un simbolo e ogni simbolo copre un’area simbolica, ossia un insieme di significati correlati fra loro, sintetizzabili in una immagine e allo stesso tempo con una sfumatura specifica a seconda del contesto in cui si esprimono. Detto ciò, ecco le mie “immagini” su questi punti. Ricordo che si tratta di una terzina, e quando una cosa ha...

Questo contenuto è solo per i membri registrati come " Accesso Riservato - PROVA 15 GG e Accesso Riservato Blog + App "DR. AGO" "
Log In Registrati
mito e storia

Mito, Storia e Simboli

Ne abbiamo parlato varie volte: i miti sono la rappresentazione della “vera” realtà archetipica e ci raccontano per filo e per segno ciò che è stato, che è e che verrà. I miti, soprattutto le loro sovrapposizioni transculturali, raccontano la vita così come il nostro nome dovrebbe raccontare “chi siamo”. In questo breve video, il prof. Malanga (che vi consiglio di leggere e seguire) spiega in modo semplice ed efficace la differenza tra mito e storia. E il fatto che il mito rappresenta l’Universo senza tempo, ovvero condensato in un unico, istantaneo ed eterno presente: