Smettere di Fumare con l’Agopuntura: Come?

L’agopuntura può essere un valido aiuto per smettere di fumare. Requisito essenziale è: AVER VOGLIA DI SMETTERE.

smettere di fumare agopuntura pescara

Il Fumo è Dipendenza ma anche ABITUDINE

Ecco perchè è importante voler cambiare.. è come quando ci mettiamo “a dieta” per dimagrire: non ha senso farlo per una settimana o un mese, si tratta di innescare una nuova abitudine, o meglio un nuovo stile di vita. Altrimenti saremo sempre “ex” fumatori, ossia persone che smettono ma poi ricominciano, oppure passano ad un’altra abitudine.. e dipendenza (dal gioco, dai dolci…).

Inoltre la dipendenza è una DISTRAZIONE. Spesso diventiamo dipendenti da qualcosa perchè la vita non va come vorremmo: ci troviamo di fronte a ostacoli, difficoltà, doveri, e la dipendenza è una occasione per distrarci dal percorso che dovremmo fare nella vita. E’ anche una occasione per SOCIALIZZARE con chi, come noi, cerca una gratificazione o una distrazione, questo rinforza la nostra abitudine.

Dipendenza fisica e psichica

La nicotina contenuta nel tabacco dà la dipendenza fisica dal fumo di sigaretta, ma già dopo la prima settimana di astensione dal fumo, la nicotina ha esaurito il suo effetto sul fisico. Quindi se dopo 1 settimana torniamo a fumare è dovuto a quanto siamo psicologicamente dipendenti dalla sigaretta e dal nostro “comportamento” da fumatori.

Come può essere d’aiuto l’agopuntura

In Italia, secondo le statistiche, le persone che riescono a smettere di fumare per almeno per 1 anno e senza nessun aiuto sono solo il 5%.
La medicina cinese considera l’essere umano nella sua complessità di corpo-mente-spirito e opera per un riequilibrio globale dell’individuo: lo scopo in questo caso è aiutare a eliminare l’intossicazione che il fumo provoca nel corpo, ma anche a liberare la mente dai circoli viziosi che conducono a ripetere gli stessi comportamenti, e che sono responsabili della maggior parte delle ricadute e degli insuccessi.
In medicina cinese ogni punto di agopuntura trasmette un messaggio specifico a tutto l’organismo, stimolando i processi di auto risanamento e auto guarigione, promuovendo la rottura degli schemi mentali e fisici ripetitivi e dannosi.

Protocollo anti-fumo in agopuntura

Siamo tutti diversi, e la medicina cinese rispetta questa diversità, quindi sembra un po’ un controsenso parlare di protocolli. Tuttavia la dipendenza dal fumo, come altre dipendenze, ci porta proprio “nel verso opposto”, ossia ci porta ad avere comportamenti stereotipati, a farci ripetere lo stesso “vizio” e quindi, come dicevamo prima, a distrarci dal compito di vivere la nostra vita in modo unico, differente e irripetibile.
Quindi l’approccio che seguo in agopuntura è focalizzato su due aspetti:
1- utilizzare un protocollo di base, efficace nella mia esperienza per aiutare a liberarsi dalla intossicazione e dalla dipendenza da fumo
2- introdurre delle modifiche nella scelta dei punti e nella modalità di trattamento a seconda del caso specifico: una persona che ha cominciato a fumare perchè trascinato dai suoi amici avrà delle motivazioni e un percorso diverso da chi fuma per scaricare lo stress del lavoro o perchè è stato/a lasciato/a dal partner!

Il protocollo base in agopuntura prevede l’uso di punti sull’orecchio e sul corpo per 4 sessioni nell’arco di circa 10-14 giorni, dopodichè varia molto a seconda del caso e degli sviluppi. A volte è consigliabile fare qualche altra sessione a distanza di 2 settimane o 1 mese.

7 Consigli per smettere di fumare

  1. Bere acqua e mantenersi idratati. La disidratazione fa aumentare il desiderio di fumare
  2. Non restare soli: rendere partecipi parenti e amici della nostra scelta di smettere di fumare. Ci aiuterà ad essere più saldi nella nostra decisione e a ricevere supporto e aiuto nel portarla avanti
  3. Modificare le abitudini! Spesso la sigaretta è un rito e se facciamo le stesse cose, otterremo gli stessi risultati. Cerchiamo di sostituire un abitudine che ci danneggia (il fumo) con altre abitudini sane (camminate, sport di squadra, lettura..)
  4. Fare sport e magari degli esercizi di respirazione. Al termine delle prime sessioni di agopuntura, sono solito suggerire degli esercizi semplici che possono essere fatti per una decina di minuti al giorno e che possono aiutare a migliorare i sintomi di astinenza, a ossigenare bene i tessuti e a cambiare abitudini, introducendone di nuove
  5. Evitare se possibile le cattive associazioni: ad esempio, il caffè “richiama” la sigaretta. Evitare l’uno aiuterebbe a evitare l’altra.
  6. Mangiare più sano: smettere di fumare può essere una occasione anche per rivedere le proprie abitudini alimentari. Mangiare più frutta e verdura, provare cibi nuovi.. può essere gratificante e allo stesso tempo può spezzare la routine
  7. Bere tè verde o infusi per detossificarsi e idratarsi. Se l’astinenza dal fumo ti fa dormire peggio, alcune piante come la valeriana o la passiflora possono essere utili per migliorare la qualità del sonno e i disturbi d’ansia

Smettere di fumare è possibile per chiunque.
E’ necessario VOLERLO, fidarsi della propria DECISIONE, non guardarsi indietro e LASCIARSI AIUTARE.

Per informazioni sui trattamenti:

Autori Di Questo Post :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.