Sei nella sezione: tag

presa di forma

prendere forma argilla

Prendere forma

Oggi riflettevo sull’essere maldestri, quella caratteristica che spesso si attribuisce ai tipi metallo, che si dice tendano ad inciampare, urtare oggetti o colpire per sbaglio gli stipiti delle porte… A parte la considerazione relativa alle porte, luoghi di entrata e di uscita come il Po, che si dice “si associa al Jing nell’entrare ed uscire” (LS cap. 8), in generale questa incapacità in qualche modo di gestire i confini del corpo ben rispecchia l’idea del “prendere forma” associato al polmone e al Po. Piccoli appunti.. se una persona urta accidentalmente ostacoli, lascia cadere oggetti dalle mani, inciampa, se ovvero questo essere maldestri concerne “tutto il corpo”, allora siamo in un problema di “presa di forma”, cioè una mancanza legata al riconoscimento dei propri confini. Simbolicamente possiamo estendere questo concetto e pensare al riconoscimento della propria identità rispetto agli altri, alla definizione dei propri limiti. L’idea di separazione non è distante …