Currently browsing

Page 3

Tosse (SS)

La tosse è una forma di Qi Ni, ossia di qi contro corrente. Come in tutti i sintomi, l’interpretazione varia a seconda di come essa si manifesta (abbaiante, secca, produttiva..),  della frequenza, dell’insorgenza, della concomitanza con altri segni e sintomi, del modello interpretativo di riferimento (MTC, altre scuole). Essendo un sintomo generico e frequente, moltissimi punti hanno la tosse fra le loro indicazioni. I suggerimenti qui sotto sono quindi ben lontani dall’essere esaustivi. [protected] Se è accompagnata da sintomi di mancata raccolta (es dispnea inspiratoria, gonfiore di viso e mani, astenia psico-fisica soprattutto mattutina, depressione -> pensare a 1LU . Pensare anche a 20SP , che può collegarsi a non-accettazione, anoressia, rigidità nei rapporti umani (qui una trattazione del punto) Tosse con mani e piedi freddi, amenorrea: 4LU tosse e allergia subito dopo mangiato: secondo la scuola della gastroenterologia LU non aiuta ST nell’abbassamento. In questo caso ci possono anche...

Questo contenuto è solo per i membri registrati come " Accesso Riservato Blog + App "DR. AGO" e Accesso Riservato - PROVA 15 GG "
Log In Registrati

Alopecia (SS)

I capelli sono le terminazioni del sangue quindi, in un modo o nell’altro, ci dev’essere un interessamento di xue, che ricordiamo che viene prodotto attraverso 3 vie. Inoltre i capelli sono collegati al jing del Rene, mentre i peli in generale (con la pelle) al jing di LU. Ecco alcune possibilità di inquadramento, secondo vari orientamenti: In base alle teorie degli Organi e Visceri si deve a due cause: Secchezza del Sangue con liberazione di Vento o Vento da Fuoco interno per Vuoto di Yin di Fegato e Rene [protected] se ci sono segni di vuoto di yin di KI e LR, con calore: 3-6KI, 3LR, 23-18BL, 10BL, per ridurre l’eccesso di Yang e sostenere lo Yin se ci sono segni di vento e secchezza del sangue, con sete: 6SP, 17BL, 6PC e 20GV per sottomettere il Vento e trattare il Sangue se c’è vuoto di xue in alto: 17BL,...

Questo contenuto è solo per i membri registrati come " Accesso Riservato Blog + App "DR. AGO" e Accesso Riservato - PROVA 15 GG "
Log In Registrati

Torbido di ST vs. Umidità di SP

A partire da , vediamo le caratteristiche che distinguono il torbido dello stomaco e l’umidità della milza, e come trattarli. Rimandiamo al testo corrispondente per la trattazione del tema nel contesto in cui è stato insegnato. PREMESSA La discesa di ST è aiutata dalla discesa di LU. Tanto che la regola “stomaco pieno – grosso intestino vuoto” include implicitamente la discesa di LU, che è organo accoppiato di LI. Pertanto la risalita del torbido di ST potrebbe dipendere da un problema di LU. Un eccesso di LU può determinare varie reazioni: [protected] Un deficit nella discesa di ST, con reflusso, allergie da alimenti, problemi agli orifizi (cfr la gastroenterologia -> discesa di ST) Interessamento degli organi con zang zao: gli ye non vengono abbassati da LU agli organi Interessamento dei visceri curiosi, con sindrome delle ossa fumanti, sempre per non abbassamento degli ye La secchezza negli yang o visceri curiosi...

Questo contenuto è solo per i membri registrati come " Accesso Riservato Blog + App "DR. AGO" e Accesso Riservato - PROVA 15 GG "
Log In Registrati

Disturbi Emozionali e della Personalità

I contenuti di questo post sono appunti derivati da una lezione del maestro J. Yuen . Per una trattazione più completa si consiglia come sempre di far riferimento alla pubblicazione corrispondente. TRATTARE LE EMOZIONI 1) APPROCCIO PSICOSOMATICO. Si possono trattare le emozioni secondo la prospettiva dei MTM (meridiano tendino-muscolari), se si tratta di umori, ossia emozioni inconsapevoli. Il lavoro sui MTM permette alla emozione di esprimersi, di rilasciarsi, ma non rimuove le cause che l’hanno determinata, ossia al presentarsi della stessa situazione è molto probabile che la persona reagisca allo stesso modo. Se si tratta una emozione con i MTM, vanno trattati: come sempre i punti ashi, i punti jing distali del meridiano/i interessato/i e i punti riunione. Se la condizione è acuta, si usano i jing distali yang Se la condizione è cronica, si usano i jing distali yang + yin accoppiato secondo biao-li Yuen ricerca i punti ashi...

Questo contenuto è solo per i membri registrati come " Accesso Riservato Blog + App "DR. AGO" e Accesso Riservato - PROVA 15 GG "
Log In Registrati

Wei Mai, Qiao Mai e Spazio / Tempo

Spesso si fa riferimento ai meridiani Wei e i Qiao in maniera dicotomica rispetto a spazio e tempo: in questa idea i Wei controllerebbero gli spazi (yin o yang) e i Qiao i tempi. Ma i Wei sono anche collegati all’invecchiamento, che è un fenomeno temporale. Allora proviamo a dare una interpretazione più articolata e dialettica verso lo spazio/tempo: WEI MAI Dal punto di vista degli spazi, sono collegati al tempo presente: ecco perchè si collegano a dolori improvvisi e dolori al cuore, che si occupa del presente. Rappresenta il collegamento spaziale interno esterno, uomo-mondo, microcosmo-macrocosmo, dato in un momento. Per questo i loro punti sono barriere dell’esterno (yang wei) e dell’interno (yin wei) Dal punto di vista del tempo si occupano della struttura dell’uomo, nella linea che va dal passato al futuro, di ciò che si tramanda nelle generazioni e nel corso della vita (fasi della vita). Da qui …

Postumi da Radioterapia e Terapia Ormonale (CC)

L’accompagnamento dell’agopuntura in casi di cancro è ovviamente un tema molto delicato. Il seguente caso è stato trattato per un periodo di circa 3 mesi e mezzo a cadenza circa settimanale, quindi si tratta di una breve esperienza. Donna, 38 anni, tumore al seno dx scoperto un anno prima, trattato con radioterapia e poi tamoxifene (da assumere per 5 anni successivi, + eventualmente altri 5). All’inizio gli effetti collaterali sono nausee, vertigini, problemi di vista e mancanza di concentrazione, ma quando cominciamo la terapia la priorità è ridurre le vampate di calore. Altri elementi: segue già una dieta “raffreddante” anticancro calore soprattutto durante la notte e la mattina dopo (prende tamoxifen prima di dormire) cefalea pulsante tempie-nuca, mattutina + primo pomeriggio ha preso per molti anni la pillola anticoncezionale, ha avuto cisti ovariche e mammarie forte trauma emotivo nel passato, non risolto desiderio di avere un figlio e sensazione di …

indecisione salute

Vademecum per un Malato (e anche per me)

Tutti abbiamo qualche problema, qualche difetto o qualche malattia. Non tutti siamo Malati. In ogni caso, il problema di quando sei o quando ti consideri Malato è che sei in cerca di una cura, e questo a volte è dannatamente difficile. Perchè dico che è difficile? Perchè molti di noi finchè non sono Malati non si sono mai chiesti cos’è la salute, come funziona il proprio organismo, che significa guarire o ammalarsi e che ruolo può avere nella nostra vita una persona o una terapia che aiuta a “recuperare” uno stato di salute. I tempi che corrono non aiutano: Abbiamo ucciso gli dei, le radici ideologiche, le tradizioni rituali. Restano solo vaghe pantomime svuotate di un vero trasporto interiore. Per un uomo medievale la mano di un vescovo poteva guarire la lebbra. E magari l’uomo guariva davvero, toccato da quella mano. Gliene sarebbe importato forse qualcosa che qualcuno dicesse “eh, …

inserzione ago agopuntura

Domande e Curiosità sull’Agopuntura (F.A.Q.)

Alle persone che vengono a ricevere un trattamento di agopuntura o massaggio TuiNa cerco di comunicare, quando posso, lo spirito di quello che si fa in medicina cinese. Credo sia importante che chi si avvicina alla terapia “alternativa” anche solo come cliente/paziente, abbia una idea di cosa si tratta e in cosa differisce dall’approccio scientifico. E’ una questione di divulgazione che investe non solo le medicine non convenzionali, ma più in generale, direi, il senso della terapia. In questo vademecum scrivo alcune delle domande o dei dubbi che spesso mi vengono presentati da parte dei clienti. Con l’agopuntura si può fare qualcosa per il problema “x”? L’agopuntura ha sia qualità, sia limiti, e sarebbe ingenuo pensare di poter “fare tutto”. Tuttavia la Medicina Cinese ha almeno la capacità di inquadrare un qualunque problema nel complesso dell’individuo, di dare una visione d’insieme su come quel problema si è generato, come si …

Appunti dal Ling Shu

Questi appunti sono presi dalle lezioni di Yuen sul Ling Shu . MODIFICARE LE PERCEZIONI Può essere molto importante cambiare il modo in cui la persona percepisce il mondo e se stessa. Alcuni mezzi per stimolare un cambio di percezione: Meridiani distinti: utili ma solo se la persona VUOLE cambiare 9PC, 1TB, 1KI, 67BL : punti jing distali di acqua/fuoco per aprire gli orifizi al fine di avere altre percezioni Finestre del cielo è necessario rilasciare gli orifizi per rilasciare le emozioni; viceversa, problemi emotivi possono manifestarsi agli orifizi. Ogni zang ha la sua emozione e tutte le emozioni vengono portate ad HT, che le può scaricare a SI, e quindi a BL. GLI ORIFIZI RICEVONO: JING: da GV o dai Qiao Mai (1BL) XUE: punti Bei Shu. (cfr. shen, sentimenti) LIQUIDI JIN: punti Ben Shen (cfr. emozioni). Per aumentare liquidi 42ST QI NI Nel Ling Shu è importante il...

Questo contenuto è solo per i membri registrati come " Accesso Riservato Blog + App "DR. AGO" e Accesso Riservato - PROVA 15 GG "
Log In Registrati
nomi simbolismo

Simbologia dei Nomi: MATTEO

Abbiamo già parlato della simbologia del nome Adamo e di Eva, con il nome di oggi inizio ad analizzare i nomi dei 4 evangelisti. I nomi biblici hanno sempre una simbologia marcata e più facilmente circoscrivibile. Come sempre, si fa riferimento a elementi di Cabala, di simbologia dei numeri e miti di varie culture. Ogni nome é collegato a un omen, ossia a un mandato, e quindi vengono proposti dei possibili “ostacoli” che chi porta quel nome potrá incontrare durante il suo cammino. MATTEO Deriva dall’ebraico Mattanyah, che significa dono di Yahweh, di Dio. Questo “yah” come avevamo già detto in altre occasioni, è “il germe di Dio”, la piccola goccia divina presente nell’uomo, “recisa” a seguito della cacciata dall’eden. Il dono coinvolge l’idea di RECIPROCITA’ e quella di DISINTERESSE, ossia il dono ha due principali caratteristiche: la prima è che non coinvolge un calcolo sulle quantità, cioè è disinteressato, …