Simbologia dei Nomi: FRANCESCO – FRANCESCA – FRANCO – FRANCA

nomi simbolismoLa radice dei nomi indicati nel titolo del post é la medesima, quindi il significato simbolico che viene analizzato in questo post é in pratica applicabile a tutti i nomi del gruppo

FRANCESCO – FRANCESCA – FRANCO – FRANCA

Franco deriva dall’antico alto tedesco Frank che significa “libero”, senza vincoli. Francesco deriva da “francese”, ma la radice originale è comune. Ha a che fare, oltre che con il concetto di essere liberi, con la “terra” della libertà.

La libertà da un punto di vista spirituale si collega a concetti come il non possedimento e la schiavitù. La schiavitù è essere in gabbia, in un recinto, e attraverso una operazione di sacrificio o di tassazione, se ne esce. Gli schiavi latini venivano affrancati attraverso una procedura di rinuncia da parte del padrone*. L’affrancamento delle nostre lettere postali le rende “libere” attraverso una tassazione.

Nelle vite dei santi possiamo ripercorrere questi concetti: S. Francesco d’Assisi effettuò una rinuncia a tutti i suoi averi per vivere liberamente in povertà, ovvero puntava alla redenzione, ossia la liberazione dello spirito attraverso la rinuncia della carne, come fanno in generale molti monaci, yogi, eremiti..

Anche San Francesco da Paola fu un eremita, e di lui si ricordano vari miracoli legati al concetto della liberazione dell’uomo.

In Medicina Cinese il concetto cristiano di redenzione dello spirito dalla carne corrisponde in certo modo alla redenzione dello Shen dal Jing: lo Shen DISCENDE verso i due Jing seminali alla nascita e ASCENDE separandosi dal Jing nella morte. Questo lo conferma anche il monaco J. Yuen quando, parlando di alchimia interna, dice che lo scopo è redimere lo Shen dal Jing (usa specificamente la parola redeem, redimere).

In questo senso il percorso spirituale durante la vita corrisponde alla ricerca di un qualcosa di simile alla morte: il compimento attraverso un’opera di liberazione.

Le prove da affrontare per il mandato:

  • le prove sono collegate all’idea di redenzione, propria o collettiva. Il dover fare delle rinunce, imporre a se stessi delle tassazioni.
  • Evitare di restare ingabbiati dalla propria stessa abitudine, di essere in qualche modo schiavi.

Personaggi famosi (per fare qualche esempio): Franca Rame, di cui ricordiamo l’impegno a sostegno dei diritti delle donne e della liberazione della figura della donna.

 

* Ai liberti veniva poi consegnato il berretto frigio, quello di Mitra, che poi sarà il simbolo della Rivoluzione Francese (segnalazione del Dr. Franco Anglana)

Autori Di Questo Post :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *